BIO

Classe 91, Luca è un ragazzo eclettico e dall’animo artistico: dopo gli studi in musica contemporanea, si appassiona al mondo dei cocktail, al punto da partire alla volta di Londra, patria della miscelazione europea, per lavorare come barman nel locale “Sushi Samba”.

Rientrato in Italia, esplora il settore luxory lavorando come Bartender prima per Excelsior e in seguito per Armani Caffè.

Attualmente ricopre il ruolo di primo barman al Victoria Club di Verona, lounge bar dell’hotel Palazzo Victoria, dove ha modo di sperimentare le conoscenze apprese nel suo viaggio fisico e spirituale.

Rubrica

Se non sapete resistere davanti a un buon cocktail, questa rubrica fa proprio al caso vostro, sempre che non abbiate troppi baudelariani segreti da tenere nascosti… Luca saprà guidarvi lungo un percorso fatto di aromi e spezie contrastanti ma che, trovato il connubio perfetto, sapranno donarvi sapori armonici e nuovi. Il “piccolo chimico”, come ama definirsi il nostro barman, ama sperimentare sciroppi home made in grado di arricchire i cocktail più tradizionali. E’ così che un classico “old fashioned”, a base di whiskey, zucchero e angostura, se miscelato con sciroppo di zucchero al coriandolo e un tocco di peperoncino, diventerà new!