BIO

Dopo la laurea in disegno industriale presso il Politecnico di Milano, Roberto apre il suo studio di design dove può far vivere la propria creatività. La sua è una creatività a tutto tondo, che da sempre abbraccia anche la passione per la cucina, divenuta nel tempo sempre più sofisticata, grazie alla lettura di testi culinari, alla assidua sperimentazione di ristoranti stellati, e alla costante prassi nella propria cucina di casa. Il risultato, oltre ad aver affiancato alla professione di designer quella di chef a domicilio, è un profilo culinario di altissimo livello, sulle orme del cuoco italiano pluristellato Massimo Bottura, sua icona e fonte d’ispirazione.

Rubrica

Una sezione che certo, insieme al gusto, vuole appagare parimenti la vista, perché i piatti di alta cucina proposti da Roberto sono delle piccole opere d’arte, con la differenza che non troneggeranno sotto la teca di un museo ma sulle tavole imbandite di tutti gli appassionati di cucina. Così una capasanta brasata su un letto di salsa di zucca, amaretti e caffè, oltre ad essere un piatto squisito, diviene, per la ricercatezza nella composizione del piatto, un’istallazione di design, o l’uovo “13 minuti” con asparagi e San Daniele croccante, la perfetta fusione di colori e forme.